ZKS Sistema UHT completo di silo e vasca per cremificare

Il Sistema UHT è a due stadi e consente la continua pastorizzazione e sterilizzazione, è stato studiato per prolungare la shelf life dei formaggi fusi e dei prodotti da essi derivati. Questo sistema è adatto sia a piccole aziende che a grandi industrie, infatti, a seconda del dimensionamento, la sua produttività oraria può variare dai 50-150 kg/ora (ad esempio per R&S) ai 6.000 kg/ora.
Il sistema è costituito da due circuiti indipendenti di riscaldamento selezionabili manualmente o in modo completamente automatico. Questo permette la massima flessibilità nel processo produttivo e standard qualitativi costanti nel tempo.
L'intero sistema di riscaldamento è costituito da una unità di pre-riscaldamento, in cui la miscela fredda di formaggi arriva ad una temperatura di circa 85°C attraverso l'utilizzo di iniezioni dirette di vapore. Questo sistema consente un riscaldamento efficace ma nello stesso tempo delicato. Un miscelatore garantisce la migliore miscela di prodotto e vapore. Una vasta gamma di prodotti, sia a bassa che ad alta viscosità, possono essere trattati in modo affidabile e perfettamente riproducibile. Dopo il pre-riscaldamento il prodotto viene avviato nell'unita UHT vera e propria o, in alternativa, in un silo (di capacità variabile tra i 150 ed i 6.000 litri). La seconda iniezione di vapore porta il formaggio al massimo a 145°C, che poi sosta per un certo periodo per essere certi della totale eliminazione delle spore. Successivamente il formaggio viene gradualmente raffreddato sino a circa 90° utilizzando un sistema sotto vuoto. Un sofisticato sistema di recupero energetico consente di riutilizzare la maggior parte dell'energia prodotta dal sottovuoto, consentendo notevoli risparmi sui costi energetici e conseguentemente su quelli di produzione. Dopo la sterilizzazione UHT il formaggio è talmente liquido da non poter essere immediatamente utilizzato. La viscosità viene incrementata dalla cosiddetta vasca di cremificazione KS in cui viene utilizzato un agitatore e un'apposita spatola, mentre il prodotto viene costantemente monitorato da uno speciale viscosimetro. La dimensione delle vasche varia in funzione all'impianto e va dai 150 ai 1.500 litri.

Altre macchine