Spiedinatrice Elettronica Modulare

Le spiedinatrici modello SPDE realizzano spiedini del tutto simili a quelli fatti a mano. Possono essere costituiti da tutti i tipi di carni, da pesci e crostacei, da formaggi morbidi, da verdura e frutta. I prodotti possono essere freschi, marinati e a bassa temperatura.
La concezione della macchina rende facili ed efficaci le attività di lavaggio e sanificazione.
Le vaschette, personalizzate in funzione dei prodotti, sono facilmente sostituibili ed estraibili per le operazioni di lavaggio.
Le misure massime dei prodotti sono di 51 mm, oppure di mm 33 o di mm 24,5 nelle versioni a 2, 3, 4 stecchi per vaschetta; la lunghezza massima è di 200 mm

Gli stecchi possono essere caricati senza arrestare la macchina e il loro sistema di introduzione è particolarmente efficace in quanto meno sensibile alla loro forma alle volte arcuata. Gli stecchi possono avere diametro da 2,8 mm a 4 mm, e lunghezza da mm 76 a mm 240.
La versione SPDE-G è in grado di gestire stecchi “golf”, di lunghezza da mm 160 a mm 220, caricabili alla rinfusa durante il funzionamento della macchina. E’ possibile inserire gli stecchi con o senza sporgenza della punta dal prodotto.
Una testa di pre-foratura è necessaria per prodotti particolarmente resistenti, come la carne bovina, oppure per carni particolarmente raffreddate (fino a -4°), oppure in presenza di prodotti vegetali particolarmente resistenti.
La produttività della testa di inserimento stecchi, con o senza testa di pre-foratura, può arrivare, in base al numero di stecchi introdotti contemporaneamente, a 3.600/3.000 pz/h, oppure a 5.400/4.500 pz/h, oppure a 7.200/6.000 pz/h; la produttività della macchina dipende dal modello scelto.
La struttura modulare della spiedinatrice SPDE consente l’implementazione al variare delle esigenze produttive. La modularità permette di disporre di aree di carico lunghe 1,5 – 3 – 4,5 e 6 metri. La scelta dipende dalla complessità e dalla dimensione degli spiedini e dalla rapidità con cui gli operatori eseguono il posizionamento dei prodotti. La motorizzazione brushless rende particolarmente preciso e ripetitivo il posizionamento delle vaschette nella postazione di introduzione degli stecchi, che saranno 2, 3 oppure 4 in funzione del modello. Il quadro elettrico con pannello touch ha un PLC che consente sia il collegamento con il programma gestionale aziendale che con il nostro servizio di assistenza tecnica da remoto.

Altre macchine