Imbustatore per cotti e crudi

L’imbustatore per prosciutti e spalle cotte è costituito da un nastro di ricevimento dei prosciutti da imbustare e da un’unità di insacco con nastri a cinghioli per il trasferimento al confezionamento sotto vuoto. L’imbustatore automatico riceve i prodotti direttamente sul nastro di ricevimento carico da dove il prosciutto viene spinto nel bustone, attraverso un “cancelletto” regolare regolabile che definisce la forma della bocca del sacco/bustone. I bustoni sono impilati in un magazzino regolabile o in cassetti intercambiabili . Un particolare dispositivo predispone la bocca della confezione alla successiva saldatura nella macchina di confezionamento sotto vuoto, non richiedendo così intervento di personale. Un nastro di trasferimento, a una o due vie, permette di alimentare una macchina con due o quattro barre saldanti. La capacità produttiva può arrivare a oltre 700 pezzi/ora, dipendentemente dalle caratteristiche di prodotto e imballaggio.

Altre macchine